LabRIEF

Laboratorio di Ricerca e Intervento in Educazione Familiare

Il Dipartimento FISPPA e LabRIEF sono partner del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali rispetto alla nuova Misura nazionale di contrasto alla povertà, il Reddito di Cittadinanza.


Il contesto

Il Decreto Legislativo n. 147/2017, contenente “Disposizioni per l'introduzione di una misura nazionale di contrasto alla povertà” istituisce la misura unica a livello nazionale di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale, il Reddito di inclusione, denominato “REI” che prevede l’adozione di Linee guida per la definizione degli strumenti operativi per la valutazione multidimensionale, al fine di assicurare maggiore omogeneità nell’erogazione delle prestazioni su tutto il territorio nazionale e di Linee guida per la definizione dei progetti personalizzati, finalizzate ad assicurare maggiore uniformità e appropriatezza nell’individuazione degli obiettivi e dei risultati. Tali finalità sono confermate nel d.lgsl. 4/2019 che ha modificato il REI nel Reddito di Cittadinanza (RdC).

 

Il coinvolgimento di LabRIEF

Per coordinare i loro rispettivi ambiti di intervento e favorire l’efficace implementazione del REI e del RdC e il rafforzamento dei servizi, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in particolare la Direzione Generale per la Lotta alla povertà e la programmazione sociale, e LabRIEF hanno firmato un Accordo. Attraverso azioni di ricerca e di formazione degli operatori dei servizi (gli assistenti sociali e gli altri professionisti coinvolti nelle équipe multidisciplinari nella valutazione multidimensionale), LabRIEF estende l'applicazione del modello di P.I.P.P.I., opportunamente adattato, alle famiglie beneficiarie del REI /RdC, capitalizzando così la proficua esperienza pluriennale maturata nel lavoro con le famiglie, con gli Ambiti Territoriali e i servizi sociali ed educativi. Il d.lgs.147/2017 e il d.lgsl. 4/2019 prevedono infatti che ogni nucleo familiare possa accedere ad una valutazione multidimensionale del bisogno e indicano la metodologia P.I.P.P.I. come base per costruire tale valutazione.

 

L'Accordo e le azioni di LabRIEF

Nell'Accordo è previsto che LabRIEF collabori con il Ministero alle azioni necessarie all’implementazione della misura unica nazionale di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale (REI/RdC), in particolare assicurando:

- supporto scientifico e documentazione

- formazione

- ricerca.

LabRIEF supporta quindi l’accompagnamento degli AT titolari della gestione locale di RdC  nell’utilizzo pratico degli strumenti previsti dalla misura, tramite un insieme coerente di azioni formative, nel creare le condizioni organizzative, tecniche e professionali che rendano effettivo il loro utilizzo e nel giungere a una loro piena integrazione nelle pratiche quotidiane dei servizi.