LabRIEF

Laboratorio di Ricerca e Intervento in Educazione Familiare

Paola Milani

 

Laureata in Pedagogia, Specializzata in Psicoterapia all’Università Salesiana di Roma (IFREP), Dottore di Ricerca in Scienze dell’Educazione nel 1994, dal 2018 Direttrice del Centro Interdipartimentale di Pedagogia e Psicologia dell’Infanzia dell’Università di Padova, dal 2015 Professore ordinario di Pedagogia Generale e Sociale nel Dipartimento FISSPA (Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia applicata) dell’Università di Padova, in cui è attualmente titolare degli insegnamenti di:

- Pedagogia delle famiglie, VI anno, CdL Scienze della Formazione Primaria;

- Pedagogia generale e sociale, II anno, CdL Servizio Sociale;

- Pedagogia della famiglia, II anno, CdL Scienze dell’Infanzia e della preadolescenza.

Dal 2010 al 2018: chargée de cours “Education familiale”, Bachelor in Sciences de l’Education, Université de Fribourg, Suisse.

Dal 2004 componente del collegio docenti della Scuola di Dottorato in Scienze dell’educazione e della formazione del Dipartimento FiSPPA

Ha presentato più di 150 relazioni a convegni nazionali su invito; 40 a Convegni internazionali su invito; 50 a comunicazioni scientifiche a Convegni internazionali.

Autrice di più di 200 pubblicazioni nazionali e internazionali sui temi della pedagogia sociale e familiare.

 

Membro:

- del Centro Interdipartimentale di Ricerca sulla Famiglia dell’Università di Padova (CIRF)

- del Consiglio direttivo dell’AIFREF, Association Internationale de Formation et Recherche en Education Familiale, presieduta da Jean-Pierre Pourtois

della Siped (Società italiana di Pedagogia)

- del Comitato Scientifico delle riviste: MinoriGiustizia (Franco Angeli, Milano), Studium Educationis (Pensa Multimedia), Bambini (Junior Edizioni); Animazione Sociale (EGA); Rivista Italiana di Educazione Familiare, periodico semestrale, Firenze University Press.

Dal 2014 al 2018 è membro esperto dell’Osservatorio Nazionale per l’infanzia e l’adolescenza.

Responsabile di diversi progetti nazionali e europei, dal 2011 è responsabile nazionale del Programma nazionale di intervento Per Prevenire l’Istituzionalizzazione dei bambini dalla famiglia di origine (P.I.P.P.I.), che viene premiato come il più significativo nel suo ambito al “Premio PA sostenibile – II Edizione. 100 progetti per raggiungere gli obiettvi dell’Agenda 2030” al Forum Pubblica Amministrazione, a Roma, il 15.05.2019. 


Dal 2008 al 2019 ha svolto periodi come Visiting scholar presso: Child and family Welfare presso la Graduate 
School of Social Work del Boston College (Boston, MA, USA); School of Social Work and Social Policy, Division of Allied Health, Faculty of Health Sciences, La Trobe University, Melbourne, Victoria, Australia; Département de Sciences de l’Education de l’Université du Québec a Montréal (UQAM) and at Département de Sciences de l’Education de l’Université du Québec a Trois Rivières (UQTM); Centre for Child and Family Research, School of Learning, Development & Professional Practice, Fac. of Education & Social Work, Aukland university. 

 

Dal 2011 docente invitata e  research consultant alla SUPSI (Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana) di Lugano, Switzerland.

Dal 2016 membro del comitato de l’École Nationale de la Protection de l’Enfance, ODAS, Bourg-la-Reine, Hauts-de-Seine, France.

Dal 2016 componente del gruppo di ricerca Europeo (GIREFV, Groupe de Recherche International Enfants Familles et Vulnérabilités).

2016-2017 membro delComité international de consensus, nominato da Laurence Rossignol, Ministre des familles, de l’enfance et des droits des femmes, for the Mission ministérielle on foundamental needs of children in care. 

Dal 2017 membro del Conseil Scientifique for the implementation of the educational policy in the field of early childhood education, Swiss Commission UNESCO

2017-2021: nominata componente del Groupe de recherche et d’intervention auprès des enfants vulnérables et négligés (GRIN), équipe di ricerca accreditata e finanziata dal Fonds de recherche du Québec, di cui è responsabile Carl Lacharité

2019-2020 membro del  Comité international de consensus of the French Ministry of Solidarity and Health, on Child protection and Home visiting, directed by Isabelle Grimault, duration: April 2019-April 2020. 

2019 nominata rappresentante italiano nella COST action 18123, The European Family Support Network. A bottom-up, evidence-based and multidisciplinary approach (EuroFam-Net), funded by the European Comission, coordinator: Lucía Jiménez, Seville University (Spain).

2018 vincitrice del Premio CAPACITY BUILDING ITWIIN con la seguente motivazione: “Per la capacità di sviluppare sinergie nel trasferire un ambito di ricerca dall’Università al territorio a beneficio dei bambini in situazioni di vulnerabilità”.

ITWIIN è un’associazione di donne inventrici e innovatrici che si propone di riunire diverse professionalità ed esperienze di donne in Italia e in Europa in diversi settori, inserita nella rete europea delle donne inventrici e innovatrici, EUWIIN. 

2019 vincitrice del Premio nazionale della SIPED (Società Italiana di Pedagogia accademica) nella categoria del professori ordinari per la monografia: Milani P., 2018, Educazione e famiglie. Ricerche e nuove pratiche per la genitorialità, Carocci, Roma.