Giornate europee Progetto GIFT - GEFA, Verona & online

Erasmus + Project GIFT - GEFA Growing in Family Today - Grandir en Famille Aujourd'hui

In questo ultimo anno siamo stati confrontati con una pandemia che ha modificato pratiche, gesti, tempi e spazi. Un evento che ha posto in evidenza l’ineluttabilità delle perdite e i conseguenti vincoli.  Ha richiesto misure diverse da quelle abituali mostrando l’insostenibilità di certe strutture e sistemi, la maggiore complessità delle burocrazie che mette a rischio la possibilità di relazione con le persone, di fronte alla quale dovremmo modificare le impostazioni dei servizi sociali ed educativi.

Gli interventi che animano le due giornate si collocano negli interstizi generativi delle relazioni tra realtà differenti, associazioni culturali e artistiche, famiglie che hanno ripensato il rapporto tra il bisogno materiale e il diritto a ricevere aiuto. Sono nate pratiche di lettura di questo tempo e conseguenti gesti di prossimità radicati nei saperi situati delle donne e degli uomini.

Come le famiglie, i movimenti sociali, le associazioni hanno saputo inventare l’accompagnamento e la cura nel tempo della pandemia? Quali forme di reciprocità sono state sperimentate?

Come i servizi e le istituzioni possono accogliere queste forme del prendersi cura?

Queste domande, nate da inquietudini condivise in differenti luoghi associativi e di ricerca, hanno amplificato il desiderio di incontro, sollevato il bisogno di condividere quella forma politica che dà vita al fare insieme.

Le due giornate, inserite nel progetto europeo Erasmus+ GIFT, sono rivolte a studenti e professionisti che lavorano in ambiti educativi e dei servizi sociali.

 

Alcuni eventi all'interno delle Giornate europee si svolgeranno online, altri in presenza a Verona (nel rispetto delle normative vigenti), altri in modalità duale. Per saperne di più visita la sezione "Programma". 

 

Comitato scientifico: Maria Livia Alga, Houda Boukal, Rosanna Cima, Margaret Enabulele, Sandra Faith Erhabor, Marco Ius, Rosa Lovati, Elena Migliavacca, Paola Milani, Andrea Petrella, Mariangela Prado Malca, Sara Serbati.